ASI SETTORE ARTI E STRUMENTI DA COMBATTIMENTO

Chi siamo

Il nuovo settore Nazionale delle arti marziali dedicato a tutti gli appassionati degli sport da Combattimento, 
Esistono oltre 200 discipline marziali e da combattimento e la maggior parte di esse nascono ai fini della difesa personale e non delle competizioni sportive, e quasi tutti al proprio interno prevedono l’utilizzo di strumenti ( armi, micro-armi e armi improprie) a completamento dell’arte stessa.
In Italia quasi sempre si tende a diffondere le più conosciute e blasonate, senza considera che ormai vista la globalizzazione e il continuo aumento di influssi etnici, tante di queste arti poco o non conosciute stanno iniziando a prendere piede nel nostro paese. Europa, Africa, America e Asia sono fonte di tante realtà marziali e da combattimento ricche di storia e cultura che ben si sposano con la nuova esigenza di difendersi e ampliamento delle conoscenze marziali. Senza trascurare le nostre arti da combattimento con bastoni, coltelli, pugnali e corpo libero radicate in tante regioni e senza mai aver avuto la giusta visibili perché in minoranza e non producono “business”.
Per questo l’idea di creare un settore dove far confluire tutte le arti da combattimento e tutti gli strumenti utili per conseguirne lo scopo, per far nascere un sano confronto, uno scambio di culture e stili, uno studio che sicuramente farà accrescere notevolmente le conoscenze e gli interessi di tutti i marzialisti. Settore che non deve alterare o entrare in competizione con quelli esistenti ma deve essere visto come libera alternativa a chi vuole qualcosa di diverso.
“L’arte migliore non esiste” non deve essere il settore dei migliori ma il confronto tra le arti, perchè confrontarsi vuol dire crescere e non primeggiare. Credo che proprio questo debba essere lo scopo del nostro ente creare armonia e diffusione capillare sul territorio di tutte le realtà sportive, proponendo in maniera alternativa nuove realtà entrando nelle palestre, scuole e tutti i centri aggregativi.